MINI CORSO GRATIS: PRENOTAZIONI APERTE
Prenota ora

Cosa e’ e come funziona l’allenamento mentale (e perche’ e’ importante nel dimagrimento…)

Cosa e’ e come funziona l’allenamento mentale (e perche’ e’ importante nel dimagrimento…)

Cominciamo a gettare le fondamenta su come funziona Dimagrire da Campioni per capire meglio perche’ e’ cosi’ efficace. Dimagrire da Campioni e’ un rivoluzionario metodo di dimagrimento basato sull’allenamento mentale dei campioni sportivi perche’ dimagrire e’ una questione di testa.

E penserai, si vabbe’, ma che vuol dire?

Il discorso sarebbe lungo e con mille sfaccettature, ti faccio un solo esempio per ora che rende bene l’idea.

Visto che stai leggendo questo articolo, immagino ti senti in sovrappeso. Molto probabilmente quando ti guardi allo specchio, ti dici che sei grassa, ti vedi grassa, ti lamenti con te stessa che non ti entrano i vestiti che portavi una volta e cosi’ via…

Poi vai avanti con la tua giornata e ci sono mille occasioni durante le quali ricordi a te stessa che sei in sovrappeso. Ti ricordi dell’immagine che hai visto allo specchio l’ultima volta, probabilmente con molta insoddisfazione. Hai fame e sei tentata a divorare tutto quello che c’e’ da mangiare, ti dici: no’, non devo…., combatti, a volte riesci a rinunciare, a volte non ci riesci e trasgredisci. Poi ti arrabbi ancora di piu’ con te stessa, l’immagine che hai in testa si fa’ sempre piu’ grossa, sempre piu’ grassa e stai ancora piu’ male.

Ci sono anche altri fattori che per ora tralascio perche’ ne parleremo piu’ avanti. Per ora rifletti un attimo su come l’immagine che hai di te in mente sia una sola, una che non ti piace, quella di come in realta’ non vorresti essere. E sull’immagine mentale di te stessa torneremo tra un momento.

L’allenamento mentale dei campioni.

Visto che la mia esperienza proviene dagli Stati Uniti, dove l’allenamento mentale dei campioni e’ stato concepito, sviluppato e perfezionato, molti degli esempi che ti faro’ saranno basati sugli studi americani. Oggi le tecniche mentali dei campioni sono usate in tutto il mondo anche perche’ senza l’allenamento mentale campioni non si diventa, ma e’ partito tutto da li’, allora andiamo direttamente alla fonte.

Prendi il basket per esempio e un semplice esercizio come il tirare la palla nel cesto da una certa distanza. Ti descrivo un esperimento che e’ stato fatto piu’ volte e che ormai non ripetono piu’ visto che i risultati sono stati assodati.

Dividiamo i giocatori in 4 gruppi. In ogni gruppo, gli atleti tirano la palla 100 volte nel cesto, dalla stessa distanza, stesse condizioni per tutti. I risultati li misuriamo in percentuale di canestri e il primo passaggio rappresenta il punto di partenza, o “baseline” come la chiamano gli americani.

Dopo che tutti hanno tirato 100 volte la palla e abbiamo misurato i risultati, prendiamo il primo gruppo e non gli facciamo fare niente.

Il secondo gruppo si allena in modo diciamo tradizionale (antiquato sarebbe una descrizione piu’ adeguata), e per tradizionale intendo solo fisicamente, tirando la palla nel cesto e basta.

Il terzo gruppo si allena solo mentalmente. Nel senso che immaginano di tirare la palla nel cesto come se lo facessero veramente ma lo fanno solo nella mente.

Il quarto gruppo si allena sia fisicamente che mentalmente usando una piccola parte delle tecniche dei campioni, in questo modo: tirano la palla nel cesto finche’ non fanno il canestro perfetto e a quel punto si fermano e ripassano mentalmente quella particolare prestazione piu’ volte. E poi continuano fisicamente fino al successivo canestro perfetto, si rifermano, ripassano mentalmente quella particolare prestazione e cosi’ via.

Risultato?

Il primo gruppo (nessun allenamento) peggiora leggermente e piu’ passa il tempo senza allenamento e piu’ peggiora.

Il secondo gruppo (allenamento fisico) migliora.

Il terzo gruppo (allenamento solo mentale) migliora piu’ del secondo, poi ti spiego perche’.

Il quarto gruppo migliora piu’ di tutti, e di tanto.

Ti starai chiedendo, perche? E soprattutto come e’ possibile che quelli che si sono allenati solo di testa hanno migliorato piu’ di quelli che si sono allenati solo fisicamente?

La spiegazione e’ semplice ed e’ proprio la ragione per cui l’allenamento mentale e’ cosi’ efficace anche e soprattutto per il dimagrimento.

C’e’ una parte del cervello che non distingue tra realta’ e fantasia, tra quello che e’ successo e quello che e’ immaginato. Esempio banale, se vai al cinema a guardare un film dell’orrore, ti spaventi quando niente di quello che appare sullo schermo sta succedendo veramente, eppure e’ tutta immaginazione…

La differenza tra il gruppo che si allena solo fisicamente e quello che si allena solo mentalmente e’ il fatto che nell’allenamento mentale gli atleti hanno continuato ad immaginare di fare canestro in continuazione, il 100% delle volte.

Quelli che si sono allenati fisicamente hanno fatto la loro percentuale di canestri e i loro sbagli, ma quelli che si sono allenati mentalmente hanno solo fatto canestro nella loro mente e hanno programmato il cervello in quel modo.

E per questo sono migliorati di piu’. Quelli poi che fanno entrambe le cose e hanno rafforzato mentalmente le prestazioni fisiche, hanno risultati eccezionali, di grandlunga superiori a tutte le altre alternative.

Come si traduce tutto questo per te e il perdere peso?

Torniamo all’immagine che hai di te stessa, quella di cui parlavamo prima. Se l’unica immagine che hai in mente e’ quella di te in sovrappeso e se ce l’hai davanti costantemente durante il giorno, la tua stessa mente ti porta automaticamente a rimanere in quella condizione.

E’ come se ti allenassi mentalmente a tirare la palla sugli spalti invece che nel canestro, ora dopo ora, giorno dopo giorno. E se continui cosi’, puoi fare le diete che ti pare, ti puoi forzare in tutti i modi che vuoi, ma alla fine ritorni sempre al punto di partenza, all’immagine che hai di te stessa che non ti piace.

Se invece ti alleni mentalmente nel modo giusto, con tecniche semplicissime da usare, e per soli pochi minuti al giorno, crei nella tua testa una nuova possibilita’ e una nuova direzione. E un po’ per volta i tuoi comportamenti cambiano e, insieme a tutto il resto (questo e’ solo un piccolo esempio di Dimagrire da Campioni.), ti ritrovi a perdere peso senza tutte le rinunce e senza i sacrifici a cui sei abituata.

Le diete sono l’equivalente del modo tradizionale di allenamento che ormai e’ superato. C’e di molto meglio se vuoi veramente dimagrire.

E una delle ragioni per cui ti ho parlato dell’immagine mentale che hai di te stessa, e’ perche’ nel minicorso che sto preparando e che distribuiro’ gratis alle persone registrate, c’e’ proprio una tecnica studiata apposta per riprogrammare la tua immagine mentale. Se non cambi quella, puoi fare tutte le diete che vuoi, alla fine torni al punto di partenza per il semplice motivo che il cervello funziona cosi’. Niente di piu’ e niente di meno.

Perche’ dimagrire e’ una questione di testa…

Se ti vuoi prenotare al mini corso, gratis e senza nessun impegno, la pagina per la prenotazione e’ qui:

inserisci il tuo indirizzo mail nel modulo qui sotto e premi invia.

Ti arriva una mail dopo qualche minuto con la spiegazione di come funziona il mangiare emotivo e ti mando anche l’indirizzo del blog di Dimagrire da Campioni che negli ultimi anni ha ricevuto migliaia di commenti.

E quando inizia il mini corso riceverai 2 lezioni a settimana per 3 settimane che ti aiuteranno a capire come fare per dimagrire in modo molto diverso da come hai provato in passato 🙂

A presto 🙂

Walter

Sorry, comments are closed for this post.